Vai al contenuto

Terra in vista!

30 ottobre 2018

Abbiamo chiesto all’équipe di Sinnos edizioni, di raccontarci di questo libro, che forse sarebbe meglio definire più un “progetto” vero e proprio che vuole coinvolgere direttamente bambini e i ragazzi nella realizzazione di un paese, di un ambiente migliore in cui vivere.
A scuola, a casa, ogni lettore deve infatti prendere delle decisioni, deve assumersi le proprie responsabilità nei confronti della propria “isola” e dei propri cittadini. Ecco cosa ci hanno detto!

Terra in vista è un libro che ci ha conquistati dal primo incontro e speriamo piaccia anche a lettori e librai. È frutto del lavoro dei due autori fiamminghi Brunhilde Borms e Pieter Gaudesaboos, ospiti proprio con questo albo del Festivaletteratura di Mantova 2018 in cui li abbiamo accompagnati, incontrando i loro piccoli ed entusiasti lettori.
È un libro in cui al grande divertimento e al coinvolgimento nella lettura, si unisce il tema della cittadinanza attiva e che permette di parlare di questo argomento per noi davvero importante attraverso il gioco, senza moralismi, senza essere didascalici. Se non ci piace il posto in cui viviamo, possiamo essere propositivi per un cambiamento.

Terra in vista inizia così: il Consiglio Mondiale dei Paesi ha scoperto 7 nuove isole sparse in tutto il mondo e… disabitate.

7 ragazzi speciali dovranno occuparsi di dar loro nome, bandiera, feste nazionali, strade, negozi, usanze, piatti tipici e molto altro.

Un gioco, tante proposte, per diventare re e regine della propria isola. 25 attività, accompagnate da speciali consiglieri, un poster da ritagliare una corona da conquistare. Quante cose da decidere per governare… Quante scelte da fare! Su carta, anche se sembra un ipad.
Necessario oltre a forbici, colla e matite, prendersi il giusto tempo, per consentire un miglior pensiero per decidere cosa davvero vorremmo nella nostra isola ideale. Dove non siamo soli.

Come casa editrice abbiamo poi pensato, per far conoscere meglio il progetto ad un’iniziativa che ci consentisse di far nascere tantissime isole in tutta Italia: dal 5 all’11 novembre diverse librerie per ragazzi, tra cui quelle aderenti ad ALIR, organizzeranno un evento dedicato al libro e alla progettazione dell’isola dei propri sogni armati di forbici, colla e colori. I bambini giocheranno insieme, inventeranno, disegneranno e sfideranno le proprie capacità: e riceveranno a sorpresa un prezioso regalo finale, in quanto nuovi re e regine del loro luogo ideale.

Una delle sorprese più grandi di Terra in vista! è come da un unico libro uguale per tutti, possano nascere tante singole idee tutte diverse l’una dall’altra.
Che l’avventura abbia inizio allora!

Qui i nostri autori presentare direttamente il loro libro nell’intervista realizzata da Andersen durante il Festivaletteratura.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: