Vai al contenuto

Premio Orbil 2020, i vincitori. Categoria Narrativa (Young Adult): “La rete”, Sara Allegrini, Mondadori

5 maggio 2020

“La rete”, Sara Allegrini, Mondadori

Un romanzo dall’intreccio originale, che si sviluppa a partire dall’archetipo fiabesco del bambino che viene abbandonato dal genitore nel bosco. La sopravvivenza nella foresta è un rito iniziatico, è una fase di passaggio che trasforma il bambino in uomo, o la bambina in donna.

La reteCome dei naufraghi, i protagonisti si ritrovano a gestire da soli la loro vita quotidiana e anche il loro destino. Un romanzo a più voci, uno stile narrativo diretto ed empatico che porta il lettore a condividere il dolore dei protagonisti, la loro fatica, i progressi che li accompagnano nel faticoso percorso di trasformazione e guarigione. Ma come si guarisce? Come si impara ad amarsi? Come si ricuciono le cicatrici interiori?
Trovando le risorse in sé stessi. Un messaggio rivolto ai ragazzi in maniera diretta e autentica, senza incappare in facili paternalismi.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: